Come ogni anno, l’Hotel Ristorante Marea organizza un menù speciale ricco di sapori e prelibatezze dedicato interamente alla festa degli innamorati, San Valentino.

 

16665694_947905908644492_7287555310127645428_o

Bicchiere di Benvenuto con Piccolo Entrèe

Mousse di Baccalà con Insalata Iceberg alla Paprika

Gnocchi di Polenta con Cefalo, Zucchine e Zafferano

Filetto di Pesce alle Erbe di Stagione

Panna Cotta al Pompelmo Rosa

Caffè

€ 35,00 bevande escluse

Gradita Prenotazione

Speciale Serata “Boreto” alla Gradese
Sabato 24 ottobre 2015
Menu Degustazione 4 portate
Boreto di “Canoce”
Boreto di Vongole
Boreto di Capelunghe
Boreto di Rombo con Polenta
€ 25,00 per persona, escluse bevande.
********************************************
Menu Degustazione 6 portate
Boreto di “Canoce”
Boreto di Vongole
Boreto di Capelunghe
Risotto con Boreto di Seppie
Boreto di Rombo con Polenta
Semifreddo al Santonego
€ 35,00 per persona, escluse bevande.
Per informazioni e prenotazioni chiamare il numero 0431-81206, info@hotelmarea.it,
Facebook: Ristorante Hotel Marea
Serata Speciale del Baccalà
Cena Sabato 17 ottobre 2015
Baccalà Mantecato con Crostini profumati all’Aglio e Pepe Nero
Baccalà alla Gradese con Polenta
Baccalà alla Vicentina
Baccalà alla Portoghese
Semifreddo al Santonego
€ 40,00 per persona, escluse bevande.
Per informazioni e prenotazioni chiamare il numero 0431-81206, info@hotelmarea.it
Serata Speciale “Boreto” alla Gradese
Sabato 10 ottobre 2015
Boreto di “Canoce”
Boreto di Capelunghe
Risotto con Boreto di Ghiozzo
Boreto di Rombo con Polenta
Semifreddo al Santonego
€ 35,00 per persona, escluse bevande.
Per informazioni e prenotazioni chiamare il numero 0431-81206, info@hotelmarea.it

Il “brodetto” di pesce, per i gradesi boreto, è una delle ricette d’eccellenza della cucina di Grado.

Si tratta di una saporita zuppa di pesce che trova le sue origini molto lontano, si dice addirittura risalga a prima della scoperta dell’America. Questa deliziosa pietanza fu creata dai pescatori che vivevano nei casoni della laguna di Grado e nasce come piatto povero, cucinato con degli ingredienti semplici e che veniva accompagnato dalla polenta bianca. Ogni famiglia tramanda di generazione in generazione la sua variante della ricetta e custodisce gelosamente i suoi segreti.

Il Boreto a la Graisana è il vero simbolo della tradizione culinaria di Grado, città fortemente legata al mare e alla pesca, tanto che da inizio ottobre fino a fine novembre i ristoranti della località turistica propongono ai clienti la loro personale interpretazione e il piatto diventa il vero protagonista dell’autunno.