17-18-19 settembre 2021

La cultura del mare: incontri con autori, presentazioni libri, conferenze su temi di carattere storico, archeologico, ambientale

Un ciclo di appuntamenti promossi dal Comune di Grado ed ispirati al tema della cultura del mare in un assaggio di racconti per celebrare la storia e il paesaggio dell’Isola.

Scrittori e illustratori per ragazzi, archeologi, storici, studiosi di letteratura contemporanea racconteranno da diverse prospettive la propria esperienza, sulla scia dei versi del cantore di Grado per eccellenza, Biagio Marin.

Il mare è uno, con le sue tante onde: così Biagio Marin nel suo canto in memoria dell’amico e poeta Pasolini, nella litania El critoleo del corpo fracassao, considerato uno dei momenti in lingua dialettale più alti del Novecento poetico italiano.

Il mare fa salpare ma nello stesso tempo è approdo, in un abbraccio di culture e idee diverse che come tante onde vanno a comporre un unico grande cangiante.

La rassegna vede la collaborazione di ERPAC, Centro Studi Biagio Marin, Fondazione Aquileia, Comune di Grado.

dal 23 al 27 agosto 2021

Arrivato alla sua 30^ edizione torna a Grado l’Alpe Adria Puppet Festival con un programma rivolto a tutte fasce d’età: adulti, bambini, famiglie e a tutti coloro che amano il teatro di figura in tutte le sue declinazioni, sia tradizionali che innovative e sperimentali e quest’anno la tradizione sarà rispettata con produzioni molto stimolanti, scelte fra le più promettenti del panorama europeo.

Per ulteriori informazioni ed aggiornamenti

https://www.ctagorizia.it/

dal 17 al 24 luglio 2021

Grado Jazz by Udin&Jazz porta in Friuli Venezia Giulia, dal 17 al 24 luglio 2021, il meglio della scena jazz contemporanea, tra avanguardia e tradizione, ospitando grandi artisti internazionali e italiani e con una programmazione all’altezza dei più importanti festival mondiali.
Dalla jazz-diva Dee Dee Bridgewater, passando poi – tra gli altri – per Ivan Lins, Brad Mehldau, Paolo Fresu, Enrico Rava&Danilo Rea,Tigran Hamasyan e gli Huun-Huur-Tu, fino al concerto-evento di Paolo Conte, l’edizione 2021 di Grado Jazz, che sarà anche quest’anno presentata dal conduttore radiofonico Max De Tomassi di Radio 1 Rai, si prepara ad essere davvero indimenticabile.

Il contesto dei grandi eventi, ancora una volta, sarà l’Arena del meraviglioso Parco delle Rose, a due passi dal mare, allestita con un grande palco e circa 2.000 poltroncine distanziate, ma il festival quest’anno si sposterà anche in altri spazi della città e della laguna. Nuovamente presente anche l’angolo food&drinks con prodotti enogastronomici e specialità del territorio.

4 Luglio 2021

La storia del pellegrinaggio del “Perdòn di Barbana” risale al lontano 1237 quando Grado fu salvata da una terribile pestilenza. Ogni anno, nella prima domenica di luglio, un suggestivo corteo di barche imbandierate e inghirlandate si sposta in laguna da Grado a Barbana. La processione, che inizia di primo mattino, è guidata dalla “Stella del Mare”, l’imbarcazione che trasporta la statua della Madonna degli Angeli custodita, solitamente, nella Basilica gradese.
La manifestazione inizia di prima mattina ed è preceduta da una giornata di raccoglimento e festa (il Sabo grando). Il nome Perdòn deriva invece dalla tradizione di accostarsi, in occasione del pellegrinaggio, al sacramento della riconciliazione.

Gli ospiti dell’Hotel Marea possono rivolgersi alla Reception per tutte le informazioni necessarie. Saremo felici di aiutarvi nell’organizzare la vostra escursione.

Tutti i martedì mattina, dal 8 giugno al 7 settembre 2021 il Bus Natura parte da varie zone di Grado e ti porta a visitare la Riserva naturale regionale Foce dell’Isonzo e all’Isola della Cona con attività con i cavalli Camargue; l’escursione comprende le visite guidate, pranzo in agriturismo e biglietto d’ingresso.

  • 09.00 Partenza da autostazione Piazza Carpaccio (corsia 4)
  • 09.05 fermata Riva Slataper
  • 09.10 fermata Città Giardino
  • 09.15 fermata Grado Pineta (via Orsa Maggiore angolo via Capricorno)
  • 09.20 fermata campeggio Villaggio Cà Laguna
  • 09.23 fermata campeggio Villaggio Europa/Punta Spin
  • 09.25 fermata campeggio Tenuta Primero
  • 09.50 arrivo al centro visite dell’Isola della Cona
  • 10.00-12.30 visita guidata e attività con i cavalli Camargue
  • 12.30 -13.50 pranzo presso il bar/ristorante il pettirosso della Riserva Foce Isonzo oppure pranzo al sacco con pick-nic in Riserva
  • 14.00 partenza per il rientro a Grado
  • 14.25 fermata al campeggio Tenuta Primero
  • 14.27 fermata campeggio Villaggio Europa/Punta Spin
  • 14.30 fermata campeggio Villaggio Cà Laguna
  • 14.35 fermata Grado Pineta
  • 14.40 fermata Città Giardino
  • 14.45 fermata Riva Slataper
  • 14.50 arrivo autostazione Piazza Carpaccio

PREZZO:

Prezzo adulti/bambini con pranzo in riserva 15,00 €

Prezzo adulti/bambini con pranzo al sacco 8,00 €

NUMERO PARTECIPANTI:

Minimo 5, massimo 20 persone.

IN CASO DI PIOGGIA:

l’escursione si farà ugualmente con pioggia lieve.

PRENOTAZIONI:

la prenotazione è OBBLIGATORIA e deve essere fatta ENTRO LE ORE 12 della giornata precedente all’escursione

LINGUE PARLATE:

Italiano, inglese.

LET’S GO BARBANADE
Sabato 5 Giugno 2021

Per gli amanti dello sport e del nuoto torna il 5 Giugno la 2° edizione BARBANADE, una Gara di nuoto mezzofondo in acque libere nel mare di Grado.

Partenza dall’isola di Barbana con arrivo all’isola della Schiusa -Grado.

Percorso 3.8 km. lungo il canale navigabile.

SAVE THE DATE
Domenica 23 Maggio 2021

Il Giro d’Italia quest’anno farà di nuovo tappa in Friuli Venezia Giulia.

Grado ospiterà la partenza della 15a tappa di domenica 23 Maggio 2021.

La tappa partirà da Grado e terminerà a Gorizia con uno sconfinamento in Slovenia, per rendere omaggio alle due città elette Capitale della Cultura Europea 2025

Per ulteriori informazioni ed aggiornamenti

http://www.grado.info

https://www.giroditalia.it/tappe/tappa-15-del-giro-ditalia-2021-grado-gorizia/

 

 

L’edizione 2020 dell’Aquaticrunner si svolgerà sabato 12 settembre 2020 con partenza da Grado e con arrivo a Lignano.

Aquaticrunner con partenza da Grado alle 6:50, ed arrivo a Lignano Sabbiadoro (Nord Est dell’Italia), è una competizione di SwimRun, nuoti e corri tra mare e isole. 19 transazioni tra nuoto/corsa, per un totale di 6.3 km di nuoto e 26,7 km di corsa. Competizione individuale con utilizzo del ”Pull-Buoy” e ”Swimming-Paddles”.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale http://www.aquaticrunner.com/

 

Avvisiamo i gentili Ospiti che
L’HOTEL RISTORANTE MAREA CHIUDE PER FERIE

Con piacere,
Vi aspettiamo il 14 Febbraio 2020.

Grazie per averci accompagnati sino ad ora…
Arrivederci a presto!

Per informazioni e prenotazioni:
0431 81206 – 342 1893027
info@hotelmarea.it

Festival della Cultura del Mare

4 – 5 – 6 OTTOBRE 2019

DAL MARE I SAPERI E SAPORI DELL’ISOLA DI GRADO

Un fine settimana a Grado che omaggia il passato, il ritorno alle origini, alla cultura e alla vita di una volta. L’Isola del Sole, nel fine settimana che va dal 4 al 6 ottobre vi invita a trascorrere un momento all’insegna del mare e del suo significato: Mare Nostrum, il Festival della Cultura del Mare, i saperi e i sapori dell’Isola di Grado.

Una kermesse piena di eventi, conferenze, spettacoli, itinerari alla scoperta dei saperi e dei sapori ideati per mettere in luce le radici e la tradizione dell’antica Isola di Grado e il rapporto dei suoi abitanti con il mare.

Una città che apre le porte a tutti: ristoranti e piazze dove poter ritrovare il senso del passato e valorizzare quanto di meglio sa dare questa città lagunare.
Nel primo week end di ottobre ristoranti e osterie del centro storico proporranno menù e prelibatezze tradizionali, nelle piazze e nelle calli attori e artisti faranno rivivere ai visitatori la vita e i mestieri di una volta, pescatori, artigiani e marinai racconteranno a grandi e piccini i segreti del mare e si incontreranno i personaggi fantastici dei miti e delle leggende gradesi ripresi dalla tradizione orale.

Rievocazioni storiche, danza, teatro, manifestazioni, incontri faranno da corollario a questo fine settimana impossibile da perdere nel quale trovarsi e ritrovarsi… e per assaporare un grande itinerario fra le vie del centro storico dedicato ai sapori della cucina tipica, al boreto piatto tipico gradese e ai vini friulani: più di 50, fra espositori, ristoranti e osterie aderenti all’iniziativa proporranno pietanze selezionate fra le ricette della tradizione.
Ogni stazione-degustazione preparerà esclusivamente una ricetta che sarà servita da figuranti in abito storico dando così vita all’itinerario ‘Grado Isola dei Sapori’, una vera e propria caccia al tesoro fra le vie del castrum alla ricerca dell’eredità culinaria della cucina tradizionale graisana.